Amministrazione trasparente

Dati ulteriori

La trasparenza è intesa come accessibilità totale dei dati e documenti detenuti dalle Pubbliche Amministrazioni allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo ai sensi del d.lgs. 33/2013 art.1 c.1.

Di norma, la Camera di commercio di Pordenone-Udine pubblica le informazioni nelle varie sezioni del sito a cui queste si riferiscono.
In questa sezione vengono pubblicate informazioni e documenti che non troverebbero posto in altre sezioni del sito.

Piano di utilizzo del lavoro agile

L’art. 9 comma 7 del D.L. 18.10.2012 n. 179, convertito in Legge 17.12.2012 n. 221, prevede che le amministrazioni pubbliche debbano pubblicare sul proprio sito web lo stato di attuazione del “piano per l’utilizzo del telelavoro” nella propria organizzazione, in cui identificano le modalità di realizzazione e le eventuali attività per cui non è possibile l’utilizzo del telelavoro.
L'Ente camerale, nato in data 08.10.2018 dall'accorpamento delle preesistenti Camere di Commercio di Pordenone e di Udine, non ha ancora attivato l'istituto del telelavoro.
Si prevede di valutare l'opportunità di riattivare o meno questo istituto - che era stato applicato nella realtà delle Camere accorpate - in sede di redazione del POLA (Piano organizzativo del lavoro agile) nel corso dell'anno 2022, nel quale verrà disciplinato il lavoro agile nella fase post-emergenziale, che ha caratterizzato l'ultimo biennio.

Manuali di gestione documentale e di protocollo

Ai sensi delle Linee Guida dell'Agid sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici in vigore dal 01/01/2022, la Giunta ha approvato con Delibera n.184 del 07/12/2021 il seguente:

Tale documento supera i precedenti emessi dalle preesistenti Camere di commercio:

Udine

Pordenone

Social Media Policy

La Camera di commercio di Pordenone-Udine è presente sui social media secondo finalità istituzionali e di interesse generale per informare le imprese e i cittadini e per ascoltarne opinioni e richieste. L’obiettivo dei documenti di Social Media Policy è delineare i principi di riferimento relativi alla comunicazione istituzionale dell'Ente sui social media, definendo le linee guida della relazione tra la Camera e i suoi dipendenti (Social Media Policy interna) e tra l’azienda e i suoi utenti (Social Media Policy esterna).

Risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati

Il D.Lgs. n. 74/2017 (di modifica del D.lgs. n. 150/2009) istituisce l’obbligo per le Pubbliche Amministrazioni di valutare la propria performance anche da un punto di vista esterno, rafforzando la necessità di rilevazione della qualità attraverso una partecipazione dei cittadini e degli utenti maggiore, perché fondamentale nel processo di misurazione della performance organizzativa.
L’art. 7 del D.Lgs. n. 150/2009 novellato dal D.Lgs. n. 74/2017 stabilisce, infatti, che la funzione di misurazione e valutazione è esercitata, oltre che dagli Oiv e dai dirigenti, anche dai cittadini o dagli altri utenti finali in rapporto alla qualità dei servizi resi dall’Amministrazione, partecipando alla valutazione della performance organizzativa dell’Amministrazione, secondo quanto stabilito dagli artt. 8 e 19-bis dello stesso decreto.

Le risultanze dell’indagine sono descritte nei documenti allegati in forma sintetica ed analitica.

 

Data di Aggiornamento

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Cookie Policy